MARIA ZAMBRANO. EDUCAZIONE, ETICA, POLITICA TRA PERMANENZA E CAMBIAMENTO

Anna Maria Pezzella

Collana: Forme del filosofare

pagine: 188
dimensioni: 12×19,50

© Fattore Umano Edizioni, 2020

ISBN: 9788894476712

Un libro che, attraverso un’analisi accurata della posizione politica di María Zambrano, non si limita a contestualizzare storicamente il pensiero della filosofa ma che parla anche a noi, indicandoci una via che, senza trascurare la negatività, invita tuttavia a sporgere il proprio sguardo verso un futuro possibile di alta etica.

16,00

4 disponibili

«Politicamente appassionatissima», così Elena Croce definisce l’amica María Zambrano perché fare politica per la filosofa andalusa vuol dire dare forma alla vita, ricercarne una direzione, protendersi nel futuro. La politica autentica, quella ‘rivoluzionaria’, risponde alle sollecitazioni del tempo, le asseconda o le nega, nello sforzo continuo di creare una convivenza più umana, in cui violenza e atrocità possano tacere. È un obiettivo che presuppone un’esperienza di formazione personale, la scoperta di sé come persona, l’esercizio della propria libertà, l’imparare a vivere senza maschera. Soltanto così si perverrà a una società giusta, solo così vedrà la luce la democrazia, regime in cui si fondono unità e molteplicità, uguaglianza e differenza.

Un libro che, attraverso un’analisi accurata della posizione politica di María Zambrano, non si limita a contestualizzare storicamente il pensiero della filosofa ma che parla anche a noi, indicandoci una via che, senza trascurare la negatività, invita tuttavia a sporgere il proprio sguardo verso un futuro possibile di alta etica.


Anna Maria Pezzella è docente di Filosofia dell’Educazione e di Istituzioni di Pedagogia presso la Pontificia Università Lateranense di Roma. Segretaria del Centro Ricerche e Studi E. Stein, sezione del Cirf (Roma), e dell’Area Internazionale di Ricerca «Edith Stein nella filosofia contemporanea». È, inoltre, presidente dell’Associazione Italiana Edith Stein. Ha tradotto numerosi testi di E. Stein, tra cui Psicologia e scienze dello spirito. Contributi per una ricerca filosofica e Introduzione alla filosofia. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: L’antropologia filosofica di E. Stein. (Città Nuova, Roma 2003); M. Zambrano. Per un sapere poetico della vita (Edizioni Messaggero, Padova 2004); Lineamenti di filosofia dell’educazione (LUP, Roma 2007); Istituzioni di pedagogia (LUP, Roma 2012).